Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2020

Sos per il live: appello di centinaia di artisti e operatori della musica, del teatro e del cinema

Immagine
Gli artisti e gli operatori del settore musicale esprimono il loro ringraziamento per le azioni adottate sin qui dal Governo e dal Mibact ed in particolare per il recente decreto del ministro Franceschini che supporta con 10 milioni di euro i produttori e gli editori musicali, uno dei pilastri dell’economia della musica. Dopo il decreto sull’equo compenso da parte dei device mobile alla discografia, arriva così un altro segnale importante dal Mibact a sostegno del settore, oltre ai diversi bandi e sostegni emessi.Resta però, nonostante tutto, ancora gravissima la crisi, soprattutto nel settore del live. La filiera italiana degli artisti e operatori delle piccole, medie e micro imprese e delle associazioni culturali, dopo mesi di sacrifici immani, stenta a sopravvivere. Oltre la metà del comparto rischia la congestione entro la fine dell’estate. Questo dopo la chiusura di numerosissimi spazi per gli spettacoli dal vivo in giro per l’Italia, con il gravissimo rischio di perdere ancora a…

Enrico Ruggeri, Tosca, Motta e molto altro a ‘Pem! Parole e musica in Monferrato'

Immagine
Un festival speciale, in cui gli artisti si raccontano accompagnati da una manciata di canzoni e in luoghi di grande fascino, da qualche anno diventati sito Unesco. È “PeM ! Parole e Musica in Monferrato”, la rassegna piemontese di incontri e musica tra San Salvatore, Lu-Cuccaro e Valenza, che anche quest’anno ha in serbo una serie appuntamenti di grande rilievo lungo tutto il mese di settembre,  a ingresso gratuito.Una edizione particolarmente importante questa 15a, perché vuole essere, dopo la pandemia dei mesi scorsi, anche un segnale di rinascita per il Monferrato, una terra di grande suggestione, incastonata nella provincia di Alessandria, a un’ora da Torino, Milano e Genova.I primi ospiti annunciati confermano la vocazione della manifestazione a toccare mondi musicali e culturali molti diversi. Si tratta di Motta, esponente di spicco della nuova scena rock, che presenterà il suo libro “Vivere la musica”, uscito per il Saggiatore (in programma il 1° settembre a San Salvatore), En…

Prato Film Festival, serata di chiusura con Sandra Milo e l'omaggio ad Alberto Sordi

Immagine
PRATO- IlPrato Film Festivalchiude la sua ultima serata, quella dell’8 agosto(con inizio alle 20.30) nel segno diAlberto Sordi, con un incontro davvero speciale: sarà infatti l’attriceSandra Miloa salire sul palco dell’arena estiva cinematografica delCastello dell’Imperatoreper omaggiare l’iconico attore romano - di cui ricorrono i cento anni dalla nascita - con cui ha lavorato sul set diLo scapolo, di Antonio Pietrangeli. L’attrice sarà poi premiata sul palco dalhair stylistCarlo Baycon il premioPrato Film Festival – Città di Prato.
Sempre in ricordo di Alberto Sordi saranno premiati sul palco Sergio D’Offizi, protagonista di un lungo sodalizio professionale con l’attore, di cui è stato il direttore della fotografia personale per numerosi film (e che nell’occasione presenterà il suo libro Luce su Alberto Sordi, curato da Gerry Guida ed edito da Artdigiland), e Francesco Foti, tra gli interpreti di Permette? Alberto Sordi, omaggio cinematografico all’“Albertone nazionale” girato da Luc…

Prato Film Festival, serata speciale dedicata a Pinocchio al Museo del Tessuto di Prato con Massimo Cantini Parrini e Federico Ielapi

Immagine
PRATO- Una location di eccezione per la quarta giornata del Prato Film Festival, quella del 7 agosto: la kermesse ideata dal Direttore Artistico Romeo Conte ha scelto infatti il Museo del Tessuto di Prato per una serata dedicata al Pinocchio di Matteo Garrone. Guest star il costumista Massimo Cantini Parrini, premiato con il David di Donatello nel 2020 proprio per lo straordinario lavoro svolto nella pellicola di Garrone, e il piccolo Federico Ielapi, protagonista del film. I due saranno ospiti di un incontro sul cinema moderato dal critico e giornalista di cinema Giovanni Bogani, in cui si parlerà della Settima Arte, ma anche della lunga tradizione di Prato nel campo dei tessuti e del suo contributo alla storia del cinema. E la location non è casuale: il Museo del Tessuto ospita infatti, fino al 25 ottobre, una mostra dei costumi realizzati da Cantini Parrini per Pinocchio.Massimo Cantini Parrini, definito “l’archeologo della moda” per la smisurata passione nello scovare abiti d’epoc…

Prato Film Festival, serata dedicata ai cortometraggi

Immagine
PRATO- Il Prato Film Festival entra nel vivo, con una serata dedicata ai cortometraggi in gara nella Selezione Ufficiale. La terza giornata della manifestazione ideata dal Direttore Artistico Romeo Conte, quella del 6 agosto, vede infatti in programmazione all’arena estiva cinematografica del Castello dell’Imperatoreben tredici cortometraggi; a seguire, le premiazioni dei vincitori.Il momento più emozionante della serata sarà quello dell’assegnazione del premio PFF - Lions Club Prato Datini a Christian Giagnoni, atleta disabile e protagonista di Oltre la ragione; il corto, diretto da Matteo Bresci, racconta come il quarantacinquenne montemurlese, dopo un grave incidente che lo ha paralizzato agli arti inferiori, sia riuscito a trovare la forza di ripartire diventando il vincitore del Giro d’Italia per handbike nella categoria MH4, pronto per la sfida delle Olimpiadi di Tokyo.Altri premiati della serata saranno Vito Palmieri, regista di Il mondiale in piazza, come Miglior Corto nella “…

Prato Film Festival, serata dedicata alla commedia con il cast di ''Tutta un'altra vita'' e le premiazioni delle commedie

Immagine
PRATO- Una serata dedicata alla commedia, ma non solo, al Prato Film Festival: la seconda giornata della manifestazione cinematografica ideata dal Direttore Artistico Romeo Conte, quella del 5 agosto, si aprirà infatti alle 19 all’arena estiva cinematografica del Castello dell’Imperatore con un incontro dedicato alla pellicola campione d’incassi Tutta un’altra vita, alla presenza del regista Alessandro Pondi e dei protagonisti Maurizio Lombardi e Monica Vallerini. A moderare l’incontro Giovanni Bogani, critico cinematografico e giornalista de La Nazione, e l’attore Piero Torricelli.
La pellicola sarà poi proiettata alle 21.50; l’accesso a tutte le proiezioni è gratuito fino all’esaurimento dei 200 posti disponibili, nel rispetto delle norme di sicurezza per l’emergenza Coronavirus. Al termine della proiezione, Alessandro Pondi e Monica Vallerini saranno premiati sul palco con il premio Prato Film Festival - Città di Prato, e a seguire sullo schermo sarà proiettato un messaggio di sal…

Il Premio Amnesty Emergenti a H.E.R. con il brano “Il mondo non cambia mai”, contro le discriminazioni

Immagine
È H.E.R., al secolo Erma Pia Castriotta, a vincere la 23a edizione del Premio Amnesty International nella sezione Emergenti. La finale del contest che premia le canzoni sui diritti umani si è svolta ieri sera a Rosolina Mare (Rovigo), nella giornata conclusiva del festival “Voci per la libertà”.
Protagonista della serata è stato anche Niccolò Fabi, che ha ricevuto il Premio Amnesty International per la sezione Big grazie alla canzone “Io sono l’altro”.



Si intitola “Il mondo non cambia mai” il brano che ha portato alla vittoria H.E.R., un brano contro le discriminazioni, che lei, artista transgender, conosce bene, avendone subite molte in prima persona. “Il mio premio lo dedico a Patrick Zaky, attivista per i diritti umani, in carcere in Egitto”, ha dichiarato. H.E.R. ha prevalso in una finale tutta al femminile, in cui il Premio della critica è andato ad Agnese Valle da Roma (con “La terra sbatte”) e quello del pubblico a Adriana Iè da Verona (con “Bumaye”). In gara anche Assia Fiori…

Omaggi ad Alberto Sordi, Ennio Fantastichini ed Ennio Morricone al Prato Film Festival

Immagine
PRATO- Un’ottava edizione speciale, ricca di ospiti e novità: il Prato Film Festival, manifestazione cinematografica ideata dal Direttore Artistico Romeo Conte, coadiuvato dal neo Presidente Massimo Paganelli, quest’anno si svolgerà infatti per la prima volta in edizione estiva (dal 4 all’8 agosto) e con una nuova sede di eccezione, l’arena estiva cinematografica del Castello dell’Imperatore (gestita dalla Casa del Cinema Terminale in Piazza Santa Maria delle Carceri). 
L’accesso a tutte le proiezioni è gratuito fino all’esaurimento dei 200 posti disponibili, nel rispetto delle norme di sicurezza per l’emergenza-Coronavirus.

L’edizione di quest’anno è dedicata a Ennio Fantastichini e ad Alberto Sordi, di cui ricorre il centenario della nascita, e che nel 2000 fu ospite della città di Prato. In ciascuna delle serate del Festival saranno proiettati alcuni spezzoni tratti dai suoi film più celebri, e il suo ricordo sarà celebrato nella serata dell’8 di agosto dall’attrice Sandra Milo, sua …