Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

venerdì 24 novembre 2017

Hemingway e Casablanca tra i nuovi argomenti di Wikiradio

Wikiradio va in onda ogni giorno alle 11:30 e alle 23.30.



Sabato 25, ore 11:30
I 49 racconti di Ernest Hemingway



Il 25 novembre 1947, escono per la prima volta in Italia, editi da Einaudi, i "49 racconti" di Ernest Hemingway. Negli Stati Uniti venne pubblicata nel 1938. 

Sabato, ore 23:30
Casablanca 

Il 26 novembre 1946 ci fu, a New York, la "prima" di uno dei film più famosi della storia: "Casablanca" con Humphrey Bogart e Ingrid Bergman. La pellicola ebbe un grande successo commerciale, coronato con la premiazione di tre Oscar: miglior film, sceneggiatura e regia.


Domenica 26 ore 11:30
Pippi Calzelunghe


Il 26 novembre 1945 uscì il romanzo "Pippi calzelunghe", della scrittrice svedese Astrid Lindgre: il libro nasce "per caso"; nel 1941, infatti, la figlia di Astrid, Karin, costretta a letto da una polmonite, una sera chiese alla madre di raccontarle la storia di Pippi Calzelunghe (un nome inventato) e la Lindgren, colpita dalla stranezza del nome, decise di inventarle una storia fuori dal comune. Alla bambina piacquero le prime avventure di Pippi e la madre continuò a inventarsele. Nel 1944 fu Astrid a essere costretta a letto e così le avventure di questa bizzarra bambina che va a vivere da sola in un piccolo paese svizzero e dei suoi amici diventarono un romanzo, da cui negli anni Settanta  è stata tratta una serie televisiva e nel 1997 un cartone animato.

Domenica 26 ore 23:30 e lunedì 27 ore 11:30
Bruce Lee

L'attore e artista marziale americano di origini cinesi nacque a San Francisco il 27 novembre 1940. La sua famiglia era originaria di Hong Kong e lì l'attore visse per alcuni anni. Filosofo, regista e sceneggiatore, diventò celebre unendo la recitazione alle arti marziali. Morì prematuramente nel 1973, probabilmente per una reazione allergica ai farmaci che gli furono somministrati per un edema cerebrale. 

Lunedì 27 ore 23:30
Il fonografo di Edison




mercoledì 22 novembre 2017

Bicentenario di Goethe in Italia: conclusione venerdì 24 a Roma



Tra il 1816 e il 1817, quando fu pubblicato “Viaggio in Italia”, l’intellettuale tedesco Johann Wolfgang von Goethe era ormai ottantenne, raggiunta una fama internazionale con una lunga carriera di successo, e consegnava una narrazione di struggente nostalgia per celebrare un lungo soggiorno italiano, vissuto trent’anni prima.

Eppure, a duecento anni di distanza, l’opera mantiene intatto il carisma che spinse frotte di viaggiatori a simulare l’impresa, e soprattutto sembra avere ancora molti messaggi da consegnare ai suoi lettori.
Forse perché “Viaggio in Italia” non è una semplice descrizione del Paese, ma delle impressioni che Goethe riceveva dalla gente, mescolata a riflessioni su arte, cultura e letteratura. È dunque un libro sull'Italia ma, ancor prima, un ritratto degli italiani.
Il bicentenario si presenta dunque come una straordinaria occasione per fermarci a riflettere, come italiani, sul nostro patrimonio culturale, sulla sua attrattività, sui modelli di gestione, sui flussi turistici che interessano – e spesso soffocano – le principali città d’arte mentre ignorano le aree interne e sostanzialmente l’intero Mezzogiorno, anche se poi chi si avventura sull’Appennino o verso Sud rimane totalmente affascinato (“Gli Appennini rappresentano per me un meraviglioso pezzo del creato”).

Da qui l’idea di “Goethe in Italia”, Festival di letterature, arti e culture di viaggio: un movimento di pensieri e di opinioni che stimola le comunità locali ad attivarsi in modalità collettiva, itinerante e diffusa sul territorio nazionale, dai confini con l’Austria fino alla Sicilia, mantenendo al centro Roma.
L’appuntamento conclusivo del bicentenario sarà con “All Routes Lead to Rome – Tutti gli Itinerari portano a Roma”, che concluderà ufficialmente le celebrazioni. Ma il progetto prosegue, prevedendo la redazione di un “Dossier di candidatura” da presentare all’accordo parziale allargato tra Commissione Europea e Consiglio d’Europa – per tramite dell’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali di Lussemburgo – al fine di certificare l’Itinerario europeo di Goethe come Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa (secondo le previsioni e i criteri descritti nella risoluzione CM/Res(2013)67).
Va costituendosi una Associazione Culturale Europea tra i Comuni attraversati dall’Itinerario – capofila il Comune di Ariccia che offrirà la sede presso la “Locanda Martorelli – Museo del Grand Tour” – e un Comitato scientifico internazionale che coinvolgerà personalità e studiosi di Cammini d’Europa, Società Geografica Italiana, Goethe-Institut, Museo “Casa di Goethe” e da altre autorevoli istituzioni culturali.



WikiRadio Oggi, le prossime puntate

Giovedì 23, ore 11:30
Il terremoto in Irpinia


Sono passati esattamente 37 anni da quel terremoto che sconvolse il Sud Italia: erano le 19:34 del 23 novembre 1980 quando in Campania e Basilicata la terra tremò. Caratterizzato da una magnitudo di 6.8 (X grado della scala Mercalli) con epicentro tra i comuni di Teora, Castelnuovo di Conza, e Conza della Campania, causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti.

Giovedì 23 ore 23:30
Carla Capponi


Il 24 novembre 2000 moriva a Zagarolo Carla Capponi.

Partigiane e politica, medaglia d'oro al Valore Militare, era nata a Roma il 7 dicembre 1918. Iniziò come volontaria in ospedale, poi mise a disposizione di militanti comunisti il suo appartamento, quindi entrò nella Resistenza con il nome di battaglia di "Elena".

Venerdì 24 ore 11:30 
Carlo Collodi 


Il babbo del burattino più famoso del mondo nasce a Firenze il 24 novembre 1826. Scrittore e giornalista, pubblicò le avventure di Pinocchio nel 1821, a puntate, sul "Giornale dei bambini".


Giovedì ore 23:30
La teoria della relatività


La teoria della relatività generale venne presentata come serie di letture presso l'Accademia Prussiana delle Scienze, a partire dal 25 novembre 1915, dopo una lunga fase di elaborazione. Esiste un'annosa polemica sulla pubblicazione delle equazioni di campo tra il matematico tedesco David Hilbert ed Einstein; tuttavia, alcuni documenti attribuiscono con una certa sicurezza il primato ad Einstein.


martedì 21 novembre 2017

"Provincia cortigiana", il nuovo libro di Giacomo Schivo


È in uscita "Provincia cortigiana", l'ultimo libro del nostro amico e collaboratore Giacomo Schivo.

"Le meschinerie della provincia italiana raccontate attraverso i rituali caustici dei suoi abitanti. Intrighi politici, giochi di potere, ripicche amorose, incontenibili malelingue, in un vortice di piccolezze tra le più pericolose e sordide".

Dopo "Questo è un uomo", "Albenga: un secolo di storia" e "Segreti di gente perbene", Giacomo Schivo torna in libreria con questa raccolta di ritratti acidi, comici e semiseri. 

Tra pochi giorni in tutte le Feltrinelli d'Italia e su tutti i book stores di Internet.


lunedì 20 novembre 2017

WikiRadio, cosa ascolteremo martedì e mercoledì



I prossimi appuntamenti con Wikiradio

Martedì 21 alle 11:30
L'eccidio di Pietransieri



Questa puntata sarà dedicata a uno degli eccidi più spaventosi perpetrati dai soldati tedeschi: quello di Pietransieri, frazione di Roccaraso, in provincia dell'Aquila: 128 morti. (L'eccidio).

Martedì 21 alle 23:30
Jack London



Il 22 novembre 1916 muore Jack London, scrittore e giornalista statunitense, che era nato il 12 gennaio 1876. 
Tra i suoi romanzi più noti, "Zanna bianca" e "Il richiamo della foresta".

Mercoledì ore 11:30
John Fitzgerald Kennedy 


35° Presidente degli Stati Uniti, venne ucciso a Dallas, Texas, il 22 novembre 1963. Dell'assassinio fu accusato Lee Harvey Oswald, un operaio, militare e attivista americano che fu catturato poche ore dopo l'attentato e ucciso due giorni dopo. Recentemente l'attuale Presidente USA, Donald Trump, ha reso pubblici alcuni documenti sull'omicidio di Kennedy. 


Mercoledì alle 23:30
L'AIDS



L'argomento della puntata di mercoledì sera sarà una delle malattie più terribili: l'AIDS (Sindrome da Immunodeficienza Acquisita). L'AIDS venne riconosciuto per la prima volta nel 1981: all'inizio la malattia colpiva soprattutto gli omosessuali, ma col passare del tempo questo è cambiato. 
Il primo morto "eccellente" a causa della malattia fu l'attore Rock Hudson, il 2 ottobre 1985 (o, meglio, fu il primo a dirlo apertamente). Ancora oggi, i farmaci che tengono sotto controllo l'AIDS sono difficili da reperire e costosi, soprattutto in certi Paesi. Per questo l'arma più efficace è la prevenzione. Da quando è stata ufficialmente riconosciuta, questa malattia ha ucciso oltre 25 milioni di persone. Per sensibilizzare la popolazione sulla malattia e i modi per prevenirla, ogni anno si celebra la Giornata Mondiale dell'AIDS, che si celebra il 1° dicembre.



"Dal fonografo al microsolco", tra i protagonisti Enzo De Muro Lomanto e Gianni Morandi


Nella puntata di questa settimana di  "Dal fonografo al microsolco" parleremo del cantante e impresario teatrale Piero Cluberti, del tenore Enzo De Muro Lomanto e dell'attrice Caterina Boratto.
 
 
 
Per quanto riguarda gli anni Cinquanta, ricorderemo Cristina Jorio e Sergio Bruni.

La sigla di questa settimana è relativa ad una trasmissione del 1965, Mare contro mare, ed è cantata da Gianni Morandi.
 
 La trasmissione andrà in onda:

- martedì alle 10
- mercoledì alle 14.30
- giovedì alle 18
- venerdì alle 21

domenica 19 novembre 2017

Le sigarette e Gabriella Alciato nella nona puntata di "Foglie d'autunno"


Siamo ormai giunti alla nona puntata della trasmissione di Enzo Giannelli dedicata all'autunno.
Il tema di questa settimana è la sigaretta, che negli anni Venti era addirittura paragonata alla donna, perché considerata subdola e ingannatrice.
La cosa però conclamata è che la sigaretta fa male, all'aria e ai polmoni... che dire quindi di Natalino Otto che esagerava, con ben 40 sigarette? Almeno Fred Buscaglione ne aveva solo una...


La protagonista della puntata è Gabriella Alciato, cantante piemontese scomparsa nel 2015 all'età di 100 anni. 


www.ildiscobolo.net/biografia/gabriellaalciato

La trasmissione va in onda:

- lunedì ore 10
- martedì ore 14:30
- mercoledì ore 18
- giovedì ore 21

www.ildiscobolo.net
http://178.32.137.180:8555/stream