Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

martedì 16 gennaio 2018

Accadde Oggi: nel 1924 nasce Achille Togliani


Il 16 gennaio 1924 nasce Achille Togliani.

Inizia la carriera come attore, di cinema e di rivista, ma nel 1950 entra nell'orchestra di Cinico Angelini. 


Muore a Roma il 12 agosto 1995.


Nuova pagina: Joe Damiano


Vi informiamo che è on-line una nuova pagina, quella dedicata al cantante italo-americano Joe Damiano, statunitense figlio di genitori pugliesi. Divenne famoso anche in Italia, con la canzone "Forever" e, in seguito con la partecipazione al "Musichiere" e poi al Festival di Sanremo.



lunedì 15 gennaio 2018

C'era una volta il night: nuovo appuntamento su Radio Il Discobolo

Vi segnaliamo un nuovo appuntamento con Radio Il Discobolo: da domani, martedì 16, andrà in onda sulle nostre frequenze "C'era una volta il night: storie e leggende dei musicisti della notte";  40 puntate con Mario Pezzolla, Sergio Bardotti e Sergio Endrigo

La trasmissione andrà in onda martedì alle 18.

Sotto a chi legge: "Storie della buonanotte per bambine ribelli"



"Storie della buonanotte per bambine ribelli" di Francesca Cavallo e Elena Favilli è il libro recensito questa settimana nella rubrica "Sotto a chi legge".

100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!
«C’era una volta una bambina che sognava il principe azzurro. No! C’era una volta una bambina che sognava di volare, un’altra che amava le macchine, una che voleva diventare campionessa mondiale di tennis, un’altra che scoprì la metamorfosi delle farfalle!» - Giorgia Furlan, Left
Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.

- martedì alle 9:30
- mercoledì alle 19:15

I campioni di Sanremo 2018: The Kolors


Tra i campioni che parteciperanno al Festival di Sanremo di quest'anno troviamo i "The Kolors", trio musicale venuto fuori dall'immenso mondo dei talent. Il gruppo, attivo dal 2010, nel 2015 vinse "Amici" ed è composto da Antonio Stash Fiordispino (voce e chitarra), Alex Fiordispino (batteria e percussioni) e Daniele Mona (sintetizzatore e percussioni).
Sul palco dell'Ariston presentano il brano "Frida". 




"Dal fonografo al microsolco", un ricordo di Mango e Ivan Graziani



Nella puntata di "Da fonografo al microsolco" di questa settimana la coppia Alba-Baldino vi porterà nell'epoca dei telefoni bianchi con le voci di Germana Romeo, soubrette e artista del varietà, di Isa Miranda, diva del cinema degli anni Trenta e della indimenticabile Delia Lodi.
Inoltre, sempre parlando di cinema, ci faranno riascoltare la voce del tenore Giuseppe Lugo con una delle sue canzoni e pellicole più famose "Piccola Mimì".


Per la radio degli anni Cinquanta invece ci proporranno una delle voci più popolari di quel decennio, quella di Bruno Rosettani (artista laureatosi col massimo dei voti alla Bocconi in economia e commercio) e di Wera Nepy con la canzone trionfatrice della Sei giorni di Milano del 1959. Gli anni Sessanta saranno rappresentati dal grande Neil Sedaka e da Nicola Arigliano.


Inoltre, ascolteremo un ricordo di due cantautori prematuramente scomparsi come Pino Mango e Ivan Graziani mentre la sigla finale sarà dedicata alla edizione di Studio Uno del 1965 con una sofisticata canzone scritta da Bruno Canfora per Mina, mattatrice quell'anno dello show televisivo.


Max e Sandro vi aspettano:

- martedì alle 10
- mercoledì alle 14:30
- giovedì alle 18
- venerdì alle 21

domenica 14 gennaio 2018

Accadde Oggi: nel 1898 muore Lewis Carroll



Il 14 gennaio 1898 moriva Lewis Carroll.

Scrittore, matematico, fotografo, logico e prete anglicano britannico. È celebre soprattutto per i due romanzi Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò, opere che sono state apprezzate da una straordinaria varietà di lettori, dai bambini a grandi scienziati e pensatori. 

Fra gli autori che hanno dichiarato di considerare Alice come una fonte di ispirazione per le loro opere si possono ricordare James Joyce, Jorge Luis Borges e John Lennon. In molti paesi del mondo esistono club e società di estimatori di Carroll. A Lewis Carroll è dedicato un importante premio per la letteratura per ragazzi, il Lewis Carroll Shelf Award.