Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2019

"Voci per la libertà" e "Amnesty" festeggiano i Diritti Umani

Immagine
È ricco il programma di eventi e produzioni dell’Associazione Culturale Voci per la Libertà per il 71° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani (firmata a Parigi il 10 dicembre 1948). La prima metà di dicembre vedrà susseguirsi la serata-concerto “Rock for Amnesty” a Badia Polesine (Rovigo), la mostra “R-Esistenze Inalienabili”, arte contemporanea per i diritti umani, ad Adria (Rovigo) e la pubblicazione di “20x22” , il cd che celebrerà con 20 artisti la 22esima edizione del festival “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” dello scorso luglio e che ufficialmente uscirà proprio il 10 dicembre. Ognuno dei 20 brani sarà corredato da un’illustrazione realizzata da un artista visivo che racconterà una canzone secondo la propria poetica. “20x22” sarà disponibile in doppia versione, sia cartacea che multimediale; quest’ultima si caratterizzerà per il forte impatto emotivo, con l’alternarsi di illustrazioni, musiche, fotografie, luci, video, grafiche.



Il programma…

"Radio Il Discobolo" ricorda Elda Lanza

Immagine
La scomparsa di Elda Lanza, prima presentatrice della Rai Tv già all’epoca della televisione italiana sperimentale (il termine “presentatrice” venne coniato proprio per lei), intervistatrice dei primi ospiti che partecipavano a trasmissioni tv, conduttrice pioniera di rubriche e programmi che sarebbero stati sviluppati negli anni, lascia un vuoto in tutti coloro che hanno a cuore la cultura televisiva in Italia. Il suo lavoro ha migliorato la Rai e l’ha aiutata a compiere passi avanti decisivi. Passi - ed esempio - che sono ancora oggi di sprone a non fermarsi mai nella direzione del miglioramento dell’offerta culturale e televisiva. Nella sua lunga e variegata carriera, Elda Lanza è stata anche ingegnere, giornalista, autrice di romanzi, pioniera delle pubbliche relazioni commerciali, esperta di galateo. Ha lavorato per le maggiori testate giornalistiche italiane negli Anni 50 e 60 ed ha curato anche una rubrica settimanale per la Televisione Svizzera. Ha fatto molta radio (mezzo di …