giovedì 28 novembre 2019

"Voci per la libertà" e "Amnesty" festeggiano i Diritti Umani



È ricco il programma di eventi e produzioni dell’Associazione Culturale Voci per la Libertà per il 71° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani (firmata a Parigi il 10 dicembre 1948). La prima metà di dicembre vedrà susseguirsi la serata-concerto “Rock for Amnesty” a Badia Polesine (Rovigo), la mostra “R-Esistenze Inalienabili”, arte contemporanea per i diritti umani, ad Adria (Rovigo) e la pubblicazione di “20x22” , il cd che celebrerà con 20 artisti la 22esima edizione del festival “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” dello scorso luglio e che ufficialmente uscirà proprio il 10 dicembre. Ognuno dei 20 brani sarà corredato da un’illustrazione realizzata da un artista visivo che racconterà una canzone secondo la propria poetica. “20x22” sarà disponibile in doppia versione, sia cartacea che multimediale; quest’ultima si caratterizzerà per il forte impatto emotivo, con l’alternarsi di illustrazioni, musiche, fotografie, luci, video, grafiche.




Il programma dicembrino partirà venerdì 6 dicembre con “Rock for Amnesty", concerto con quattro artisti legati all’ultima edizione di Voci per la Libertà, in programma alle 21 al palazzetto dello sport (in Via Manzoni) di Badia Polesine (RO). Gli artisti protagonisti della serata saranno: Michele Mud, Premio Amnesty Emergenti nel 2014, Elisa Erin Bonomo, Premio della Critica nel 2017, Bamboo, il cui frontman Giovi ha partecipato a due edizioni del concorso, e i Grace N Kaos, vincitori a Voci per la Libertà 2019. La serata si inserisce all’interno del progetto “Jonathan Livingston Evolution” dell’Istituto Primo Levi di Badia Polesine.



Da sabato 7 a domenica 15 dicembre al MAAD (Museo Arte Adria Delta) di Adria (Rovigo) sarà la volta di “R-Esistenze Inalienabili”, arte contemporanea per i diritti umani. In mostra quattro progetti espositivi: “R-esistenze” e “Inalienabile” ideati da Silva e il collettivo Ruhetag con la direzione artistica di Gian Luca Beccari; “In Arte Dudu”, con 30 tavole riferite ai relativi articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani realizzate da altrettanti giovani artisti italiani; l’allestimento multimediale “20x22”, versione audio/video dell’omonimo prodotto culturale. Tra gli eventi della mostra segnaliamo sabato 7 dicembre alle ore 19 l’inaugurazione alla presenza degli artisti e delle autorità, con visual dj set e aperitivo; sabato 14 dicembre presentazione di “20X22” e “In arte Dudu” con un concerto acustico dei Grace N Kaos, la presenza degli artisti delle due installazioni e un aperitivo.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.
Maggiori informazioni e dettagli su www.vociperlaliberta.it

domenica 10 novembre 2019

"Radio Il Discobolo" ricorda Elda Lanza



La scomparsa di Elda Lanza, prima presentatrice della Rai Tv già all’epoca della televisione italiana sperimentale (il termine “presentatrice” venne coniato proprio per lei), intervistatrice dei primi ospiti che partecipavano a trasmissioni tv, conduttrice pioniera di rubriche e programmi che sarebbero stati sviluppati negli anni, lascia un vuoto in tutti coloro che hanno a cuore la cultura televisiva in Italia. Il suo lavoro ha migliorato la Rai e l’ha aiutata a compiere passi avanti decisivi. Passi - ed esempio - che sono ancora oggi di sprone a non fermarsi mai nella direzione del miglioramento dell’offerta culturale e televisiva. Nella sua lunga e variegata carriera, Elda Lanza è stata anche ingegnere, giornalista, autrice di romanzi, pioniera delle pubbliche relazioni commerciali, esperta di galateo. Ha lavorato per le maggiori testate giornalistiche italiane negli Anni 50 e 60 ed ha curato anche una rubrica settimanale per la Televisione Svizzera. Ha fatto molta radio (mezzo di comunicazione che asseriva essere il suo preferito). 

Negli ultimi anni era per lei un appuntamento fisso l’essere ospite d’onore alla trasmissione “La Clessidra” all’inizio di ogni stagione radiofonica. La sua classe, la sua eleganza, la sua immensa cultura e la sua voce vellutata resteranno sempre nella memoria di chi l’ha conosciuta.

(Giacomo Schivo)

"Radio Il Discobolo" ricorderà l'amica Elda Lanza lunedì alle 10 e martedì alle 14:30.


“L’umorismo cosmico”: un nuovo saggio di Rocco Della Corte sullo scrittore Achille Campanile

Si intitola “ L’umorismo cosmico ” ed è l’ultimo volume di saggi dedicato allo scrittore, giornalista e drammaturgo Achille Campanile ...