Prato Film Festival, serata di chiusura con Sandra Milo e l'omaggio ad Alberto Sordi


PRATO- Il Prato Film Festival chiude la sua ultima serata, quella dell’8 agosto (con inizio alle 20.30) nel segno di Alberto Sordi, con un incontro davvero speciale: sarà infatti l’attrice Sandra Milo a salire sul palco dell’arena estiva cinematografica del Castello dell’Imperatore per omaggiare l’iconico attore romano - di cui ricorrono i cento anni dalla nascita - con cui ha lavorato sul set di Lo scapolo, di Antonio Pietrangeli. L’attrice sarà poi premiata sul palco dal hair stylist Carlo Bay con il premio Prato Film Festival – Città di Prato.


Sempre in ricordo di Alberto Sordi saranno premiati sul palco Sergio D’Offizi, protagonista di un lungo sodalizio professionale con l’attore, di cui è stato il direttore della fotografia personale per numerosi film (e che nell’occasione presenterà il suo libro Luce su Alberto Sordi, curato da Gerry Guida ed edito da Artdigiland), e Francesco Foti, tra gli interpreti di Permette? Alberto Sordi, omaggio cinematografico all’“Albertone nazionale” girato da Luca Manfredi.

Come di consueto, non mancherà poi uno spazio per la premiazione dei cortometraggi in gara nella Selezione Ufficiale della manifestazione ideata dal Direttore Artistico Romeo Conte: nel corso della serata, condotta da Piero Torricelli e Claudia Conte, saranno premiati Aria Prima di Luca De Paolis e Gaetano Mangia, come  miglior corto della “Sezione Ambiente”, e la stilista Eleonora Lastrucci, per le creazioni realizzate per Shall the last be di Giorgio Paoletti.

Altro grande attore che sarà omaggiato nella serata finale del Prato Film Festival è Ennio Fantastichini, recentemente scomparso, che sarà ricordato da un video-omaggio del figlio Lorenzo e poi a seguire dalla proiezione in sala del lungometraggio diretto da Gianni Di Gregorio Lontano lontano, uscito postumo dopo la scomparsa dell’attore.

Infine, non mancherà un omaggio del Festival anche alla città di Prato, con la proiezione di Maledetti pratesi, video realizzato da Romeo Conte con protagonista Gabriele Tozzi, che racconta la ripartenza post-Covid della città del tessile, e un premio speciale al Sindaco di Prato Matteo Biffoni.

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Al cinema con WikiRadio Oggi: Clint Eastwood e Buster Keaton

Dediche e richieste: cara radio...

Napule è... 'nu sole amaro... Il 4 gennaio 2015 moriva Pino Daniele