Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Tra note e parole/Sotto a chi legge: gli appuntamenti della settimana

Immagine
"Tra note e parole" di questa settimana è dedicato alle canzoni del regime
- lunedì alle 20 - sabato alle 9:30

Per ciò che riguarda "Sotto a chi legge" ascolteremo, dalla voce di Laura Rossi, la recensione (a cura di Claudia Bertanza) del romanzo di Italo Calvino "Il sentiero dei nidi di ragno". 


- martedì ore 9:30 - mercoledì ore 20
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Sotto a chi legge: "Sopravvissuta ad Auschwitz", di Liliana Segre

Immagine
La recensione della settimana, presentata nella trasmissione "Sotto a chi legge" è del libro "Sopravvissuta ad Auschwitz", scritto dalla senatrice a vita Liliana Segre, una delle ultime testimoni della Shoah. 
La recensione è a cura di Claudia Bertanza, la voce è di Laura Rossi.
In onda:
- martedì alle 9:30 - mercoledì alle 20
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Tra note e parole: Ebe De Paulis

Immagine
Protagonista di "Tra note e parole" di questa settimana è Ebe De Paulis, la diva della Radio degli anni Trenta e Quaranta.

Nata nel 1915 e morta nel 1971, è stata a lungo dimenticata, ma il volume Sanniti nel ventennio pubblicato dalle edizioni Realtà Sannita, il sito internet del Comune di Colle Sannita curato da Fabio Paolucci e l’Enciclopedia della canzone napoletana di Pietro Gargano hanno provveduto a ricordare degnamente questa grande protagonista del Novecento napoletano.
La trasmissione va in onda:
- lunedì alle 20 - sabato alle 9:30
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream


"Arte per la libertà" e "Amnesty International Italia" festeggiano i 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani

Immagine
Partono da Rovigo e passano da Roma gli appuntamenti che vedono coinvolti Arte per la libertà e Amnesty International Italia per festeggiare i 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani (firmata a Parigi il 10 dicembre 1948).
A Roma il 2 dicembre ci sarà un evento di particolare importanza, organizzato direttamente da Amnesty International Italia. Sarà “Diritti verso il futuro”, in programma a Largo Venue (via Biordo Michelotti 2). Una serata di musica, testimonianze, letture e riflessioni, con Marlene Kuntz, membri de Lo Stato Sociale, Roy Paci& Carmine Ioanna, Erri De Luca, Moni Ovadia, Luigi Manconi, Ilaria Cucchi, Colapesce, Massimiliano Bruno, Lorenzo Terranera, Lercio, Daniele Vicari, Piji, Giangrande, Elisa Bonomo e Danilo Ruggero. L’appuntamento, a ingresso gratuito, sarà condotto da Savino Zaba di RadioRai.
In questa occasione verranno presentate due nuove produzioni di Arte per la libertà, il festival della creatività per i diritti umani: il libro "In…

Tra note e parole: Gigi Beccaria

Immagine
Il cantante torinese Luigi (Gigi) Beccaria sarà il protagonista della puntata settimanale della trasmissione "Tra note e parole". 
Nato nel 1920 e morto nel 2006, è noto soprattutto per la canzone "Eulalia Torricelli" e per aver interpretato "Dove sta Zazà", ha cantato con l'Orchestra Angelini e con quella di Pippo Barzizza
La trasmissione va in onda:
- lunedì alle 20 - sabato alle 9:30
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Sotto a chi legge: "Carne umana", di Giuseppe Rudisi

Immagine
"Carne umana" è un libro dello scrittore spezzino Giuseppe Rudisi.  Si tratta di una raccolta di racconti, già singolarmente premiati, dedicati ad alcuni grandi avvenimenti degli ultimi 40 anni, come l'omicidio di Moro o la vicenda di Enzo Tortora. Ne ascolteremo la recensione, a opera di Claudia Bertanza, nel corso della trasmissione "Sotto a chi legge", in onda:
- martedì alle 9:30 - mercoledì alle 20
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Premio "Andrea Parodi", vincono i napoletani "La maschera"

Immagine
Va ai napoletani La Maschera la vittoria nell’11° Premio Andrea Parodi, l’unico contest italiano di world music. Il premio della critica invece va all’estero, ai ciprioti Monsieur Doumani.
La menzione per il miglior testo se l’è aggiudicata Giuseppe Di Bella con "Ncucciarisi" (cantata in siciliano). Quelle per miglior musica e migliore interpretazione vanno ancora a La Maschera (che hanno proposto il brano "Te vengo a cerca' ", cantato in napoletano e wolof), mentre i Monsieur Doumani (con "Gongs") si aggiudicano anche la menzione per la migliore reinterpretazione di un brano di Andrea Parodi, quella per il miglior arrangiamento e la menzione dei ragazzi in sala.
Nel contest, in programma dall’8 al 10 novembre a Cagliari al Teatro Auditorium Comunale, il premio della critica internazionale se lo sono meritati i Kor con "Albore" (in logudorese). Infine, la menzione dei concorrenti se la spartiscono a pari merito i Feral Cor con "La Sajet…

La grande prosa ogni settimana su Radio Il Discobolo

Immagine
Appuntamento fisso della settimana di Radio Il Discobolo è quello con il grande teatro. Ogni domenica e lunedì alle 21 sulle nostre frequenze è infatti possibile ascoltare opere di tutti i tempi, con i grandi protagonisti della storia del teatro italiano.
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

11° edizione del Premio Andrea Parodi a Cagliari dall'8 al 10 novembre

Immagine
Sono arrivate da tutto il mondo, dal Messico alla Siberia, da Cipro al Senegal, le 220 iscrizioni all’11° Premio Andrea Parodi, l’unico concorso italiano dedicato alla world music, che terrà le sue finali dall’8 al 10 novembre come sempre a Cagliari, al Teatro Auditorium Comunale di Piazza Dettori. Una intensa tre giorni dedicata a un grande artista sardo come Andrea Parodi, che dal pop d’autore dei Tazenda era arrivato come solista ai vertici della musica d’impronta etnica.
Nove gli artisti selezionati per le finali: Aniello Misto con "Aumm aumm" (cantata in napoletano); Ararat Ensemble Orchestra con "Nietaan" (in wolof); Dindùn con "L'amur" (in piemontese); Giuseppe Di Bella con "Ncucciarisi" (in siciliano); Feral Cor con "La Sajetana" (in genovese); Kor con "Albore" (in logudorese); La Maschera con "Te vengo a cerca' " (in napoletano e wolof); Monsieur Doumani con "Gongs" (in cipriota); Terrasono…

Sotto a chi legge: "Piccoli vagabondi", di Gianni Rodari

Immagine
"Sotto a chi legge" di questa settimana propone la recensione del romanzo "Piccoli vagabondi", unico libro a sfondo realistico del poeta, scrittore, giornalista e pedagogista Gianni RodariRodari, vero e proprio maestro del nonsense, delle rime e delle filastrocche, "papà" di personaggi assurdi e fuori da normale, ci offre in questo romanzo un crudo e commovente spaccato di vita vissuta, in un'Italia ancora povera del secondo dopoguerra.
La recensione e la lettura sono ad opera di Claudia Bertanza.
"Sotto a chi legge" va in onda:
- martedì alle 9:30 - mercoledì alle 20
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Tra note e parole: Mia Martini

Immagine
A "Tra note e parole" di questa settimana riascolteremo Mia Martini, l'indimenticabile Mimì, prematuramente scomparsa il 12 maggio 1995 all'età di 48 anni. 

La trasmissione va in onda:
- lunedì alle 20 - sabato alle 9:30
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

La grande prosa: "L'opera da tre soldi", di Bertolt Brecht

Immagine
L'appuntamento di questa settimana con la grande prosa su Radio Il Discobolo è con "L'opera da tre soldi", di Bertolt Brecht.



"L'opera da tre soldi" è l'opera teatrale più famosa e rappresentata di Bertolt Brecht. Adattando la traduzione di Elisabeth Hauptmann della Beggar's Opera, una ballad opera dell'inglese John Gay del XVIII secolo, con le musiche di Kurt Weill e le inserzioni di ballate di François Villon e Rudyard Kipling, ambienta la storia nell'ambiente della malavita londinese. Mette in scena un virulento attacco alla società capitalista, ritratta come una banda di delinquenti, ruffiani e meretrici. Il lavoro, che offre una feroce critica socialista del mondo borghese, parodiato e condito da un umorismo cinico dei rapporti umani, fu accolto entusiasticamente fin dalla prima apparizione sulle scene nel 1928.
Lo stesso soggetto fu ripreso da Brecht nel Romanzo da tre soldi del 1934, calcando la mano sulla critica anti-capitalista.

"Come quando fuori piove", una trasmissione della coppia Giannelli-Calomino (repliche)

Immagine
Ritorna, in replica,  la coppia Giannelli-Calomino con la trasmissione dell'inverno scorso, "Come quando fuori piove", con un montaggio nuovo di zecca!
Vedove allegre e canzoni rubate alla musica classica devono sottostare al giogo della poesia. Mentre un topo sale sull'Arca di Noè, Pippo Barzizza comanda a bacchetta i suoi cantanti. Al mercato delle pulci, troviamo Roland Brancaccio, chansonnier di razza che si definiva tragedien liryc. E fra le voci perdute, sono state recuperate e messe in vetrina Giorgia Vallieri, Barbara Monis e Nina Artuffo. Ci si ritroverà poi all'ombra del trono per somministrare arsenico, perché, a volte, anche le regine cadono. Di mira, Mina e Nilla Pizzi che ci offrono due dei peggiori dischi della nostra vita.
A spargere sorrisi e veleni, Enzo Giannelli e Simone Calomino, che non hanno peli sulla lingua, ma tanto pelo sul cuore.

"Come quando fuori piove" andrà in onda:
- domenica alle 14:30 - lunedì alle 18 - sabato alle 10
ww…

Lo spettacolo omaggio alla poetessa Alda Merini passa dalla Liguria.

Immagine
Dopo il successo di Roma e Napoli, la Liguria ospiterà la prima tappa della tournée di "Dio arriverà all'alba", omaggio a Alda Merini", scritto e diretto da Antonio Nobili e prodotto da "Teatrosenzatempo, Produzione spettacoli teatrali.  Nei giorni 17 e 18 Novembre 2018 lo spettacolo sarà in scena a La Spezia, presso il Teatro Dialma Ruggiero alle ore 21:00 (domenica pomeridiana ore 18). 


Le prossime date del tour invernale di "Dio arriverà all'alba" sono in continuo aggiornamento:
Sabato 17 e Domenica 18 Novembre 2018 : La Spezia (SP) - Teatro Dialma Ruggiero
Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre 2018 : Pianoro (BO) - Teatro Le Rose
Venerdì 1 e Sabato 2 Marzo 2019 : Firenze (FI) - Teatro Lumière
Sabato 4 e Domenica 5 Maggio 2018 : Bari (BA) - Piccolo Teatro di Bari Eugenio D'Attoma 
Lo spettacolo In occasione dei 40 anni dall'emanazione della Legge Basaglia (che ha chiuso i manicomi) e dei 10 anni dalla scomparsa di Alda Merini, Antonio Nobili con il su…