domenica 10 novembre 2019

"Radio Il Discobolo" ricorda Elda Lanza



La scomparsa di Elda Lanza, prima presentatrice della Rai Tv già all’epoca della televisione italiana sperimentale (il termine “presentatrice” venne coniato proprio per lei), intervistatrice dei primi ospiti che partecipavano a trasmissioni tv, conduttrice pioniera di rubriche e programmi che sarebbero stati sviluppati negli anni, lascia un vuoto in tutti coloro che hanno a cuore la cultura televisiva in Italia. Il suo lavoro ha migliorato la Rai e l’ha aiutata a compiere passi avanti decisivi. Passi - ed esempio - che sono ancora oggi di sprone a non fermarsi mai nella direzione del miglioramento dell’offerta culturale e televisiva. Nella sua lunga e variegata carriera, Elda Lanza è stata anche ingegnere, giornalista, autrice di romanzi, pioniera delle pubbliche relazioni commerciali, esperta di galateo. Ha lavorato per le maggiori testate giornalistiche italiane negli Anni 50 e 60 ed ha curato anche una rubrica settimanale per la Televisione Svizzera. Ha fatto molta radio (mezzo di comunicazione che asseriva essere il suo preferito). 

Negli ultimi anni era per lei un appuntamento fisso l’essere ospite d’onore alla trasmissione “La Clessidra” all’inizio di ogni stagione radiofonica. La sua classe, la sua eleganza, la sua immensa cultura e la sua voce vellutata resteranno sempre nella memoria di chi l’ha conosciuta.

(Giacomo Schivo)

"Radio Il Discobolo" ricorderà l'amica Elda Lanza lunedì alle 10 e martedì alle 14:30.


Nessun commento:

Posta un commento

“L’umorismo cosmico”: un nuovo saggio di Rocco Della Corte sullo scrittore Achille Campanile

Si intitola “ L’umorismo cosmico ” ed è l’ultimo volume di saggi dedicato allo scrittore, giornalista e drammaturgo Achille Campanile ...