venerdì 4 dicembre 2015

L'uomo che ha fatto sognare milioni di bambini: nel 1901 nasceva Walt Disney

Il 5 dicembre del 1901 nasceva, a Chicago, un regista, produttore, animatore e imprenditore che con la sua arte ha fatto sognare generazioni di bambini in tutto il mondo, creando personaggi come Topolino (il suo alter ego, si dice), Paperino e innumerevoli altri. Sì, stiamo parlando proprio di Walter Elias Disney, per tutti solo Walt Disney.


Publicity photo of Walt Disney from the Boy Scouts of America. Disney was given an award by them in 1946.

Impossibile elencare tutti i suoi personaggi e i cartoni animati che hanno fatto la storia del cinema, incantando grandi e piccini. Ancora oggi si amano e si trasmettono in tv i cartoni animati più vecchi e i personaggi riempiono le vetrine dei negozi di giocattoli. Dai 7 nani ad Anacleto (il gufo altamente istruito di "La spada nella roccia" del 1963), passando per le principesse,  i protagonisti dei film sono conosciuti da tutti, come le canzoni (chi non ha mai canticchiato "Hey oh, hey oh, andiam a lavorar..." o "I sogni son desideri" o, ancora, "Basta un poco di zucchero e la pillola va giù..."?


Walt Disney morì nel 1966, 10 giorni dopo aver compiuto 65 anni; era ammalato di tumore al polmone, ma nonostante le cure la sua salute andò peggiorando e a portarlo via un collasso cardio-circolatorio. L'allora Governatore della California, il futuro Presidente degli USA Ronald Reagan, così commentò la sua scomparsa: "Da oggi il mondo è più povero".
Disney venne cremato e le sue ceneri riposano in California, ma una leggenda metropolitana lo vuole ibernato e conservato sotto l'attrazione dei Pirati dei Caraibi, a Disneyland.


Se puoi sognarlo, puoi farlo. (Walt Disney)





"Radio Il Discobolo" ricorda Elda Lanza

La scomparsa di Elda Lanza , prima presentatrice della Rai Tv già all’epoca della televisione italiana sperimentale (il termine “ pre...