sabato 10 marzo 2018

Teatro in radio, protagonista Arthur Miller



Doppio appuntamento con il commediografo statunitense Arthur Miller, per la rassegna di teatro in radio. 

Domenica alle 21 "Morte di un commesso viaggiatore", dramma in due atti del 1949, considerato uno dei capolavori di Miller, che affronta i temi del conflitto familiare, della critica al sogno americano e della morte dell'individuo.
La ascolteremo in una versione del 1981, con l'interpretazione di Gianrico Tedeschi.

Lunedì, sempre alle 21, sarà la volta di "Elegia per una signora", del 1982, interpretato da Micaela Esdra e Giancarlo Dettori nel 2008. 

Curiosità: con "Morte di un commesso viaggiatore" Arthur Miller ha vinto il Premio Pulitzer nel 1949.
Nel 2001 Miller ha vinto il Premio Imperiale, riconoscimento giapponese per l'arte (nella categoria cinema/teatro), considerato il Premio Nobel in campo artistico. 
Miller è morto nel 2005, il 10 febbraio, nel ranch di Roxbury in Connecticut, lo stesso che aveva acquistato Marilyn Monroe ai tempi del loro matrimonio, e che l'attrice scelse di regalargli quando divorziarono per convincere lo scrittore a non opporsi al divorzio.

Nessun commento:

Posta un commento

"Il Giudice ragazzino" a Wikiradio

Era il 21 settembre del 1990 quando Rosario Livatino , che dall'anno prima ricopriva il ruolo di giudice a latere presso il Tri...