Post

Visualizzazione dei post da agosto 24, 2016

"La fattoria degli animali" a WikiRadio Oggi

Immagine
"Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali di altri". 
"La fattoria degli animali" è un romanzo satirico di George Orwell, uscito per la prima volta il 17 agosto del 1945 e arrivato in Italia due anni più tardi. Il romanzo, un'allegoria del totalitarismo sovietico, è ambientato in una fattoria in cui gli animali, stanchi di essere sfruttati dagli uomini, cacciano il padrone per prendere il comando. Il sogno di essere tutti uguali e di poter contribuire ognuno secondo le proprie capacità, però, naufraga miseramente perché i maiali, ideatori della rivolta, prendono il potere.  Ogni animale rappresenta un tipo di essere umano (il despota, il furbo, gli sfruttati...) e ogni episodio del romanzo un evento storico.


Il romanzo, che ebbe un buon successo di pubblico, per il suo contenuto irriverente nei confronti dell'Unione Sovietica, poté uscire solo dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, poiché l'URSS era alleata della Gran Bretagna. 
"La…