Post

Visualizzazione dei post da febbraio 16, 2016

109 anni fa moriva Giosuè Carducci, primo italiano a vincere il Nobel per la Letteratura

Immagine
Oggi, 16 febbraio, ricorre il 109° anniversario della morte di Giosuè Carducci. Il poeta, nato nel 1835 a Pietrasanta, fu il primo italiano a vincere il Premio Nobel per la Letteratura, nel 1906.


Di R. Borghi - http://benignomigliarino.blogspot.com/2010/04/carducci-giosue.html, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18416860
Lo ricordiamo con una delle sue poesie più famose, scritta nel 1871 e dedicata al figlio Dante, morto nel 1870 a 3 anni di età, probabilmente a causa del tifo.
Pianto antico
L'albero a cui tendevi la pargoletta mano, il verde melograno Dà bei vermigli fiori Nel muto orto solingo Rinverdì tutto or ora, E giugno lo ristora Di luce e di calor. Tu fior de la mia pianta Percossa e inaridita, Tu de l'inutil vita Estremo unico fior, Sei ne la terra fredda, Sei ne la terra negra; Né il sol piú ti rallegra Né ti risveglia amor. (Da "Rime nuove", 1887)

Addio aRenato Bialetti, papà del famoso "omino coi baffi". Le sue ceneri raccolte in una moka.

Immagine
È morto giovedì 11 febbraio ad Ascona, nel Canton Ticino, Renato Bialetti, il figlio di Alfonso, l'inventore della moka. Aveva 93 anni. Cresciuto nell'azienda di famiglia, ne prese il comando nel 1946 e 7 anni dopo, assieme all'amico fumettista Paul Campani inventa, a scopo pubblicitario, la figura dell'omino coi baffi, che diventerà un vero e proprio tormentone della mitica trasmissione Carosello. 



«Mi trovavo in albergo con clienti francesi e allora la caffettiera per loro era quasi una novità – aveva raccontato Renato Bialetti nel 2013, in occasione dell’80° compleanno della Moka -. Erano perplessi e dubbiosi e temevo di non riuscire a concludere la vendita. In quel momento passò a fianco a noi Aristotele Onassis: andava in bagno; presi il coraggio a due mani e lo seguii. Dissi: “Sono un giovane imprenditore italiano, mi dia una mano, lei che ha cominciato dal nulla come me. Quando rientra nella hall dica che usa una mia caffettiera; mi serve per fare colpo su quest…

Le "Piccole Meraviglie" di Casa Columbia

Immagine
I dischi Columbia della serie "Piccola meraviglia" furono più che altro un fenomeno di estrema curiosità nei confronti del primo inserimento del "disco fonografico" nella vita quotidiana degli italiani. Essi vennero introdotti in commercio verso la fine degli anni venti e già dal 1930 di loro si trova traccia negli antichi cataloghi Columbia.


Si distinguevano dagli altri settantotto giri per le loro minute dimensioni, appena 15 cm di diametro (meno del loro pronipote 45 giri)... e dunque per la loro estrema maneggevolezza, che andava ovviamente tutta a discapito della qualità della registrazione, oltre che del minutaggio dell'incisione che raramente riusciva a superare i due minuti. Minuto e quindi estremamente economico anche il loro prezzo : 6 Lire invece delle 25- 30 richieste per un normale 78 giri che potevano diventare anche 42 per i pesantissimi dischi da 30 cm destinati alla classica e alla operistica.
Tuttavia per questa serie, inizialmente estesa a …

Wikiradio Oggi, dalle elezioni spagnole alla legge Merlin

Immagine
Ogni giorno, alle 11:30, su Radio Il Discobolo va in onda la rubrica "Wikiradio Oggi". 


Vediamo gli argomenti trattati in questi giorni:
- Martedì 16: Le elezioni del '36 in Spagna. Il 16 febbraio di 80 anni fa il Fronte Popolare vinse le elezioni, ma Francisco Franco, esponente del Fronte Nazionale, sconfitto ed esiliato alle Canarie, nei mesi seguenti diede il via alla guerra civile che lo portò al potere nel 1939. 
- Mercoledì 17: Tangentopoli. Ripercorreremo la storia del terremoto giudiziario che sconvolse l'Italia e portò alla caduta della cosiddetta Prima Repubblica e che ebbe inizio proprio il 17 febbraio del 1992 con l'arresto di Mario Chiesa, colto in flagrante mentre riceveva una tangente di 7 milioni di lire. 


- Giovedì 18: I soldatini della Atlantic. La Atlantic venne fondata nel febbraio 1966 e 5 anni dopo arrivò la fama con la produzione di soldatini in plastica.
- Venerdì 19: Guido Piovene. Il 19 febbraio del 1956 uscì, sul settimanale "Epoc…