Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

sabato 20 febbraio 2016

Berlino: Orso d'oro a Gianfranco Rosi

L'unico film italiano in concorso a Berlino, Fuocoammare di Gianfranco Rosi, ha vinto l'Orso d'oro. Il docu-film, che racconta il flussodei migranti verso le nostre coste, è stato girato nel corso di un anno a Lampedusa.


Il regista è stato premiato dall'attrice Meryl Streep, Presidente di Giuria.

Complimenti!

La lista dei vincitori:
Orso d'oro per il miglior cortometraggio: Balada De Um Batráquio di Leonor Teles
Orso d'argento, premio della giuria per il miglior cortometraggio: A Man Returned di Mahdi Fleifel
Orso d'agento, gran premio della giuria: Death in Sarajevo di Danis Tanovic
Premio Audi per il miglior cortometraggio: Jin Zhi Xia Mao di Chiang Wei Liang
Miglior opera prima: Inhebbek Hedi di Mohamed Ben Attia
Premio Bauer per l'innovazione: Lullabay to the Sorrowful Mystery di Lav Diaz
Orso d'argento per il contiributo artistico: Mark Lee Ping-Bing per l'arte cinematografica in Chang Jiang Tu (Crosscurrent) di Yang Chao
Orso d'argento per la miglior sceneggiatura: Tomasz Wasilewski per Zjednoczone stany micocci (United States of Love)
Orso d'argento per il miglior attore: Majd Mastour per Inhebbek Hedi (Hedi) di Mohamed Ben Attia
Orso d'argento per la migliore attrice: Trine Dyrholm per The Commune
Orso d'argento per il miglior regista: Mia Hansen-Love per Things to Come

Nessun commento:

Posta un commento