Post

Visualizzazione dei post da gennaio 11, 2018

"Tra note e parole", omaggio a Giorgio Gaber

Immagine
Domani, venerdì 12 alle 9:30 su Radio Il Discobolo andrà in onda un omaggio a Giorgio Gaber, apochi giorni dal 15° anniversario della sua morte (il cantante milanese morì il 1° gennaio 2003 all'età di 64 anni).


www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Fabrizio De André, l'anarchico borghese

Immagine
L'11 gennaio 1999 moriva Fabrizio De André.  Lo ricordiamo con questo articolo di Fabrizio Bordone.
La letteratura ed il mondo del cinema, per non parlare del teatro, hanno un vasto repertorio di opere dedicate agli ultimi, agli emarginati. Nella musica italiana, nessuno ha saputo narrarne le storie come Fabrizio De André. Una mente anarchica, permeata di inquietudine, sagacemente tesa a rimarcare le ingiustizie della vita. Come molti figli di famiglia benestante, Faber, così lo chiamava l’amico di sempre Paolo Villaggio, era proiettato verso una strada diversa. Il padre, con la famiglia, dovette rifugiarsi perché aveva ospitato alcuni ebrei al tempo delle leggi razziali.  Il piccolo Fabrizio, nella Genova che lo svezzerà in tutti i sensi, venne iscritto a scuole religiose e qui avvenne un primo episodio che permette di inquadrare il personaggio. Fu molestato da un “padre spirituale” e, a differenza di altri che hanno subito questo trauma, denunciò il fatto in modo vistoso, platealme…