Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

giovedì 26 maggio 2016

Il disastro di Minamata a WikiRadio Oggi

Il 27 maggio 1970 la Chisso, società responsabile del disastro ecologico di Minamata, firma l'accordo definitivo con il governo giapponese per il risarcimento delle vittime.



Disastro di Minamata
Considerato il più grande disastro ambientale di tutti i tempi. Minamata è una baia giapponese, cittadina di pescatori. Nel 1956 lì venne scoperta una malattia, chiamata poi malattia di Minamata; si tratta di una sindrome neurologica causata da avvelenamento da mercurio, che provoca atassia (progressiva perdita del coordinamento muscolare); parestesia (alterazione della sensibilità degli arti, i particolare la perdita del senso del tatto a livello topico); indebolimento del campo visivo, perdita dell’udito, difficoltà ad articolare le parole, disordine mentale, paresi e morte.

L'avvelenamento era correlato agli sversamenti in mare, da parte della Chisso, delle acque reflue contaminate da metilmercurio
Lo sversamento è stato costante, dal 1932 al 1968: pesci, molluschi e crostacei assorbivano la sostanza che si depositava sui fondali marini; dal momento che la dieta degli abitanti di Minamata era principalmente a base di pesce, anche loro ne venivano contaminati. 


A ripercorrere questa storia, sarà la puntata di venerdì 27 di WikiRadio Oggi, in onda alle 11:30.

Nessun commento:

Posta un commento