Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

domenica 8 novembre 2015

Il referendum sul nucleare: Wikiradio Oggi di lunedì 9

Lunedì 9 alle ore 11:30 WikiradioOggi sarà dedicata al referendumsul nucleare.

Ventotto anni fa, l'8 e 9 novembre del 1987, gli Italiani, a grande maggioranza, votarono per abrogare le tre seguenti norme:
1) attribuire al Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) il potere di determinare le aree dove insediare le centrali elettronucleari, nel caso non lo facessero le Regioni; 
2) autorizzare l'Enel a versare contributi a Regioni e Comuni in proporzione all'energia prodotta sul loro territorio con centrali nucleari o a carbone; 
3) consentire all'Enel di «promuovere la costruzione» di impianti elettronucleari «con società o enti stranieri» o anche «assumere partecipazioni che abbiano come oggetto la realizzazione e l'esercizio di impianti elettronucleari» all'estero. 






L’anno precedente, nell’aprile 1986, a Chernobyl (attuale Ucraina) si verificò un terribile incidente nucleare; nell’edificio del reattore 4 della centrale ci fu un’esplosione che sviluppò radiazioni 200 volte superiori a quelle delle bombe atomiche americane. Le radiazioni investirono anche Danimarca, Scandinavia e persino l’Italia. Ancora oggi è impossibile sapere quante siano le effettive vittime dell’esplosione nucleare, ma si calcola che almeno 4000 persone, nel corso degli anni, si siano ammalate di tumori riconducibili agli effetti delle radiazioni.

Nessun commento:

Posta un commento