Post

Visualizzazione dei post da maggio 5, 2018

In edicola la rivista "Vinile" dedicata al 1968.

Immagine
È in edicola il nuovo numero di “Vinile”, la rivista bimestrale che racconta la musica in modo nuovo, con un approccio storico, approfondito, ricco, in 132 pagine a colori, patinate.  È intanto attiva la pagina facebook ufficiale della rivista, all’indirizzo www.facebook.com/Vinilemag , ricca di news e anticipazioni.
Sul nuovo numero si parla del 1968, che, a distanza di 50 anni, è ancora vivo nella memoria e nelle discussioni. Se ne parla ad esempio con una ipotetica colonna sonora tutta italiana, costruita riascoltando 20 album pubblicati in quell’anno. Da Fabrizio De André a Marisa Sannia, dai Gufi all’Equipe 84 e poi i dischi di Sergio Endrigo, Duilio Del Prete e Caterina Bueno, ma anche quelli di complessi ormai dimenticati come i Barrittas e i Ribelli.
Sempre riguardo al 1968, sul bimestrale, arrivato al 13° numero, si può trovare una gustosa retrospettiva di come venivano rappresentate dalla stampa giovane le “ragazze dei capelloni”, le icone femminili che hanno contribuito al…

La grande prosa: "La donna del mare", di Henrik Ibsen.

Immagine
"La donna del mare", di Henrik Ibsen, è un'opera teatrale del 1888. La ascolteremo in una versione del 1971, interpretata da Valentina Cortese, Glauco Mauri e Vittorio Sanipoli. 

La protagonista è Ellida, moglie di seconde nozze del dottor Wangel. La donna vive con il marito e le sue figlie, che l'uomo ha avuto da un altro legame. La vicenda è un ambientata nei fiordi norvegesi, dove il mare diventa un elemento indispensabile del dramma. Il mare infatti è amato da Ellida profondamente, visto che la donna si sente legata a un uomo misterioso, di cui non si sa il nome e di cui Ellida sta aspettando il ritorno. L'uomo alla fine giungerà ed Ellida si troverà di fronte a una difficile scelta tra l'amore passionale e "sconosciuto" o l'amore coniugale e sicuro. Lo stesso marito lascerà libera la moglie nella sua scelta, che, apprezzando la generosità del marito e allo stesso tempo sentendosi libera, senza quindi il piacere della trasgressione, rimarrà in…

"Perfida Rai", di Nanni Loy, su Radio Il Discobolo.

Immagine
Radio Il Discobolo propone, a partire da domenica 6 maggio, il programma Rai "Perfida Rai", ideato e condotto da Nanni Loy su radio 1 nel 1977.
Nanni Loy, noto soprattutto per aver introdotto nella televisione italiana la candid camera con la famosa trasmissione "Specchio segreto", fu regista, sceneggiatore e attore. 
La trasmissione andrà in onda:
- domenica alle 18
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream

Varietà Varietà, riascolteremo la voce di Pino Mango

Immagine
Tra le voci che ascolteremo nella prossima puntata di "Varietà Varietà" in onda sulle nostre frequenze, c'è anche quella, inconfondibile e indimenticabile, del cantautore lucano Giuseppe - Pino- Mango, prematuramente scomparso nel 2014, dopo un malore sul palco. 
Lo ascolteremo assieme a Loretta Goggi, per la quale era stato autore, come per tanti altri artisti, tra cui Patty Pravo e Andrea Bocelli.  Mango era sposato con l'ex cantante dei Matia Bazar, Laura Valente, dalla quale ha avuto due figli, che hanno intrapreso la carriera musicale come i genitori, collaborando con il padre sia in studio che sul palco.
La trasmissione va in onda:
- domenica 6 alle 10 - sabato 12 alle 18
www.ildiscobolo.net http://178.32.137.180:8555/stream