lunedì 2 aprile 2018

Sotto a chi legge: Marcovaldo



"Marcovaldo (le stagioni in città)" è il libro recensito questa settimana nella trasmissione "Sotto a chi legge".

Marcovaldo è il bizzarro protagonista di questa raccolta di racconti nati dalla penna di Italo Calvino. Buono, ingenuo e sfortunato, Marcovaldo ha moglie e quattro figli, è un manovale al quale ne capitano davvero di tutti i colori. 
Vive in città, ma è attirato dalla natura e dalla campagna. Di lui Calvino dice: "L'amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d'una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza."

Marcovaldo è stato portato sul piccolo schermo nel 1970 con la regia di Giuseppe Bennati. Nelle sei puntate trasmesse sul Secondo Canale Rai, il protagonista viene interpretato dal regista Nanni Loy. Nel cast anche Daniela Goggi, Arnoldo Foà, Didi Perego. Musiche di Sergio Liberovici eseguite dalla Traditional jazz Studio-Praha e da Silva e i Circus. Sigla cantata da Nino Ferrer e Silvana Aliotta (Circus 2000).

"Sotto a chi legge" va in onda:

- martedì alle 9:30
- mercoledì alle 19:15



Nessun commento:

Posta un commento

"Arte per la libertà" e "Amnesty International Italia" festeggiano i 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani

Partono da Rovigo e passano da Roma gli appuntamenti che vedono coinvolti Arte per la libertà e Amnesty International Italia per fe...