domenica 18 marzo 2018

"Quel bianco alto cappello", Edizioni Cinque Terre, esce in libreria.




Edizione Cinque Terre ha dato alle stampe il libro "Quel Bianco Alto Cappello", a cura di Armando Baldassari ed Enrico Calzolari, già docenti dell'Istituto Alberghiero "Casini" dal momento della fondazione, avvenuta a Lerici nel 1968, fino al trasferimento alla città capoluogo. Con quest'opera si vuole ricordare l'epopea dei lericini divenuti personaggi internazionali perché arrivati all'apice della carriera nelle brigate di cucina dei transatlantici, diretti sia verso le rotte del Nord America, in questo caso con livrea nera, sia verso le rotte del Sud America, con livrea bianca per meglio sopportare le temperature equatoriali. Questi uomini, ricercatori della perfezione sia nelle procedure di preparazione, sia nella presentazione dei piatti, sapevano lasciare un'impronta indimenticabile nella clientela internazionale di elevate condizioni sociali, quali ambasciatori, scienziati, artisti, imprenditori internazionali, facendoli diventare amici ed estimatori della nostra gente e del nostro paese. Il libro vuole anche ricordare gli ottanta anni dalla fondazione della prima scuola alberghiera a Lerici, avvenuta nel 1938, ed alla seconda fondazione dell'Istituto Professionale Alberghiero "Casini" nel 1968, mediante pagine aggiuntive dedicate alla ricerca delle tradizioni gastronomiche del territorio del Caprione, nonché con l'aggiunta di ricette fatte entrare nelle moderne navi da crociera dal cuoco e maestro di casa e poi dirigente di catena in compagnie internazionali di navigazione, il lericino Aldo Marchi. 

Non mancano riferimenti storici a Lerici, paese di mare.

Nessun commento:

Posta un commento

"Arte per la libertà" e "Amnesty International Italia" festeggiano i 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani

Partono da Rovigo e passano da Roma gli appuntamenti che vedono coinvolti Arte per la libertà e Amnesty International Italia per fe...