Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

venerdì 7 aprile 2017

"Amarcord" a WikiRadio Oggi



È una delle scene più famose (se non la più famosa) di Amacord, il capolavoro di Federico Fellini che nel 1975 vinse l'Oscar come miglior film straniero. Ciccio Ingrassia, lo zio matto, (in una straordinaria interpretazione drammatica) si arrampica su un albero e urla "voglio una donna". 



Amarcord, una contrazione della frase romagnola "a m'arcord" (mi ricordo), ed 
è un'espressione entrata nel linguaggio comune per identificare una forte componente nostalgica.

Il film è fortemente autobiografico: il regista che si racconta con un alter ego, il suo paese, gli anni della giovinezza e gli amici. In una Rimini ricostruita a Cinecittà come la ricordava Fellini nei suoi sogni, si muovono i personaggi di questo film, considerato tra i 100 film italiani da salvare.

A 42 anni dalla premiazione, ne parlerà WikiRadio Oggi nella puntata di sabato 8 aprile. In onda, come sempre, alle 11:30.



"Randagio On The Air", Luca Fagioli legge "Il Piccolo Principe"


Un tempo lontano, quando avevo sei anni, in un libro sulle foreste primordiali, intitolato “Storie vissute della natura“, vidi un magnifico disegno. Rappresentava un serpente boa nell’atto di inghiottire un animale. Eccovi la copia del disegno. C’era scritto: “I boa ingoiano la loro preda tutta intera, senza masticarla. Dopo di che non riescono più a muoversi e dormono durante i sei mesi che la digestione richiede”.

Questo è l'incipit di una delle fiabe più famose di tutti i tempi, "Il Piccolo Principe", il libro di Antoine De Saint Exupéry, scrittore e aviatore francese, che racconta la storia di un bambino che vive su un asteroide e viaggia nello spazio.
Il libro è molto amato da milioni di lettori in tutto il mondo e anche dal nostro Luca Fagioli, che per la sua trasmissione "Randagio On The Air", ha deciso di leggere il passo dell'incontro tra il piccolo Principe e la volpe.

La lettura di "Il piccolo principe e la volpe" andrà in onda questa sera, venerdì 7 e domani, sabato 8, sempre alle 22:50.