Post

Visualizzazione dei post da febbraio 8, 2017

Sanremo, prima serata. Vince la noia.

Immagine
Qualcuno, bisogna pur dirlo, c'ha provato a risollevare la serata sanremese. Senza, purtroppo, riuscirci.
La 67° edizione della rassegna canora parte bene, con una carrellata di canzoni che non hanno vinto, ma hanno ottenuto un successo incredibile, da "Montagne verdi" a "4 marzo 43", fino a "Salirò" e qualche sparuta canzone degli ultimi anni. La sigla si chiude con "Ciao amore ciao" e poi parte un'infinita rassegna su "come i cantanti hanno reagito quando hanno saputo che avrebbero partecipato al Festival": lunga, noiosa e sostanzialmente inutile. Dà già l'idea di quanto durerà la serata: troppo. Troppa roba, troppi discorsi, troppo spazio a cose che con la musica non c'entrano nulla. 
Professionale come sempre Carlo Conti, ma è Maria de Filippi, con la voce leggermente tremante e l'impaccio dato dai vestiti poco adatti a lei, a vincere la "gara" tra i due conduttori. Tiziano Ferro omaggia Luigi Tenco con …