Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

sabato 17 dicembre 2016

La grande prosa: "L'amica delle mogli", di Luigi Pirandello


Per gli amanti del teatro, riproponiamo sul nostro Radioportale una  commedia in tre atti (in onda domenica 18 e Lunedì 19 Dicembre alle ore 21) di Luigi Pirandello,  "L’amica delle mogli".


Tratta dall’omonima novella di Pirandello del 1894, fa sicuramente parte delle opere meno rappresentata del grande autore siciliano. La prima volta fu messa in scena al Teatro Argentina di Roma il 28 aprile del 1926 dalla Compagnia Pirandello: a interpretare la protagonista c’era proprio Marta Abba, a cui la commedia era dedicata.



Il testo è estremamente attuale: un'analisi spietata, quanto minuziosa, di un gruppo di borghesi, mariti e mogli, dietro la cui apparente tranquillità si può intravedere uno scenario fatto di inquietudini e segreti inconfessabili. Marta è un’amica preziosa per le mogli delle due coppie; è una donna  molto attenta, bravissima nell’intuire i problemi e le ansie altrui. Così facendo, in un certo modo domina e influenza le vite degli altri, ma soprattutto fugge dalla propria. Senza volerlo si troverà ad essere contesa dai due mariti delle sue amiche e la cosa finirà per sfociare in tragedia.

La rappresentazione de "L’Amica delle mogli"  è della compagnia teatrale “De Lullo Falk Valli Albani” per la regia di Giorgio De Lullo. Tra gli interpreti di  rilievo ci sono anche   Carlo Giuffrè, Giulia Lazzarini e Elsa Albani.
Fu trasmessa il 28 Aprile del 1969, dopo un grande successo teatrale per mano della medesima compagnia.

Per info e richieste musicali: 380 2399151 (+39)

Nessun commento:

Posta un commento