Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

mercoledì 30 novembre 2016

Accadde Oggi: nel 1900 muore Oscar Wilde



Il 30 novembre del 1900 moriva a Parigi Oscar Wilde. Lo scrittore, tra i più famosi della letteratura britannica, era nato a Dublino 46 anni prima.
Noto per i suoi aforismi, è considerato uno dei più grandi scrittori di teatro e i critici considerano alcune sue opere teatrali dei capolavori; è stato anche poeta e giornalista.

Sposato, padre di tre figli, Wilde ebbe diverse relazioni con uomini e la sua omosessualità fece grande scandalo, tanto da causargli processi e prigionia. 
Il suo libro più famoso è "Il ritratto di Dorian Gray", romanzo del 1890 in cui si racconta di un giovane tanto bello quanto spregiudicato che, grazie a un ritratto "maledetto" non invecchia mai. Infatti è il quadro a diventare vecchio e brutto; sulla tela rimangono impressi i segni del comportamento dissoluto e disinibito del protagonista. 

La figura di Oscar Wilde e le sue opere hanno ispirato diversi film. 
Tra questi ricordiamo "Wilde", del 1997, diretto da Brian Gilbert e interpretato da Stephen Fry.


Il ritratto di Dorian Gray ha conosciuto più di una trasposizione cinematografica: la prima del 1910 (danese), l'ultima del 2009, con Ben Barnes e Colin Firth.

Nessun commento:

Posta un commento