Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

domenica 3 aprile 2016

Un ricordo di Gabriella Ferri

Gabriella Ferri moriva nel 2004, cadendo da una finestra di casa sua. La famosa cantante e attrice romana aveva 61 anni: la famiglia ha sempre smentito l'ipotesi del suicidio, attribuendo la caduta a un malore causato dagli antidepressivi. 



Famosa soprattutto negli anni Sessanta e Settanta, la Ferri era comunque amatissima dal pubblico: il sindaco di Roma, Walter Veltroni, volle che la sua camera ardente fosse istituita in Campidoglio. Migliaia di romani le resero omaggio. 


1 commento:

  1. Voce indimenticabile ed interpretazione delle canzoni sempre
    personalissima.Ricordo una memorabile serata all'Old drake
    dopo lo spettacolo del Bagaglino a Porto Venere.Con la voce e
    la chitarra regalò ai pochi presenti una serie di antiche stornellate
    romane,recitate con grande finezza.In quel periodo in tutta Italia
    era nota
    per una canzone ,"La società dei magnaccioni",simpatica ma che
    non valorizzava il suo vero talento.Grazie per quella sera Gabriella.

    RispondiElimina