Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

lunedì 18 gennaio 2016

Aspettando Sanremo... puntata numero 13

Martedì 19 alle ore 15:30 andrà in onda la tredicesima puntata della trasmissione "Aspettando Sanremo" condotta da Massimo Baldino.


La puntata inizierà con Sanremo 1952. Il Festival era ancora agli albori, alla sua seconda edizione, trasmessa alla radio e condotta da Nunzio Filogamo e Nilla Pizzi ne era la regina indiscussa. Vinse con "Vola Colomba" (che ascolteremo) e giunse anche seconda e terza.

Anche dall'edizione 1963 ascolteremo la canzone giunta al primo posto, "Uno per tutte", cantata da Tony Renis e Emilio Pericoli e quella che arrivò seconda, "Amor mon amour my love", interpretata da Claudio Villa e Eugenia Foligatti

Il 1970 fu l'anno della vittoria di Adriano Celentano e Claudia Mori, con la celebre "Chi non lavora non fa l'amore", canzone anti-sciopero; al secondo posto arrivò "La prima cosa bella" cantata da Nicola di Bari e Ricchi e Poveri. Da ricordare, tra le canzoni di quell'edizione, anche "Tipitipitì" (9° posto), cantata da Mario Tessuto e Orietta Berti



Passeremo poi al 1986, condotto per la prima volta da una donna solista, Loretta Goggi. A vincere fu Eros Ramazzotti con "Adesso tu", ma noi ascolteremo il brano secondo classificato: una canzone che fu accolta dal pubblico con un'ovazione vera e propria e che finì in mezzo alle polemiche: "Il clarinetto", cantata da Renzo Arbore. "Perché il mio pancione fa polemica e il clarinetto no?" dichiarò Loredana Bertè, che aveva cantato simulando una gravidanza.

Ancora una canzone vincitrice, nella puntata numero 13: "Messaggio d'amore" dei Matia Bazar, dal Festival 2002. Voce del gruppo, Silvia Mezzanotte.Tra le altre canzoni di quell'anno, ne ricordiamo due, ritmate e orecchiabili, che ebbero grande successo di pubblico: "Primavera a Sarajevo" di Enrico Ruggeri,  e "Salirò" di Daniele Silvestri, che si aggiudicò il Premio della critica. 





Nessun commento:

Posta un commento