Post

Visualizzazione dei post da febbraio 7, 2019

In vendita "Io sono il vento", interpretata da Marco Vratogna.

Immagine
È uscito oggi “Io sono il vento“, il nuovo singolo del baritono spezzino Marco Vratogna, rilettura del celebre brano di Arturo Testa, baritono italiano famoso soprattutto negli anni Cinquanta. Arturo Testa è stata la prima voce lirica prestata alla musica leggera e con “Io sono il vento” si classificò secondo al Festival di Sanremo del 1959. Si tratta del primo passo di un progetto più ampio al quale il baritono spezzino sta lavorando.
Il singolo è acquistabile qui: www.qobuz.com
Foto copertina: Paola Settimini e Hans Burger.

"Indietro non si torna" di Shulem Deen

Immagine
Da giovedì 7 febbraio in libreria e in ebook esce "Indietro non si torna", di Shulem Deen
“Una riflessione densa di emozione, ma non priva di humour, sull’identità e le scelte dolorose che comporta la conquista della propria libertà.”  Le Monde 
“Il racconto più lirico, più minuzioso e più spirituale mai scritto da un disertore.”  The New Yorker 
Il libro. Membro degli Skver, una delle sette chassidiche più radicali degli Stati Uniti, Shulem cresce alle porte di New York studiando il Talmud e la Torah e seguendo minuziosamente la “Legge”.  “Costretto” a diciotto anni a un matrimonio combinato, a trenta si ritrova con cinque figli e la strada segnata. Ma mentre conduce un’esistenza ligia ai precetti e chiusa a qualunque domanda, dentro di lui ferve un’inquietudine che non trova risposta.  Un giorno trasgredisce alle regole e accende la radio. È una trasgressione modesta, che però apre a ben altri cambiamenti. Dalla radio alla biblioteca e infine a internet il passo è breve. L’u…