martedì 5 dicembre 2017

Concetto Marchesi, la tragedia della Thyssenkrupp e il femminismo a Wikiradio


I prossimi appuntamenti con Wikiradio

Martedì 5 alle 23:30
Concetto Marchesi

Politico comunista, latinista e accademico, il 1° dicembre 1943 rivolse agli studenti un appello che può essere considerato tra i primi contro il nazifascismo:
“Una generazione di uomini ha distrutto la vostra giovinezza e la vostra Patria; vi ha gettato tra cumuli di rovine: voi dovete tra queste rovine portare la luce di una fede, l’impeto dell’azione, e ricomporre la giovinezza e la Patria. (…) Per la fede che vi illumina, per lo sdegno che vi accende, non lasciate che l’oppressore disponga ancora della vostra vita, fate risorgere i vostri battaglioni, liberate l’Italia dalla servitù e dalla ignominia, aggiungete al labaro della vostra Università la gloria di una nuova e più grande decorazione in questa battaglia suprema per la giustizia e per la pace del mondo.”

Mercoledì 6 ore 11:30
L'incidente alla Thyssenrupp 



La notte tra il 5 e il 6 dicembre 2007, a Torino, sette operai vengono investiti da una fuoriuscita di olio bollente, che prende fuoco. I colleghi chiamano i vigili del fuoco, all’1.15 arrivano le ambulanze del 118, i feriti vengono trasferiti in ospedale. www.ilpost.it

Mercoledì 6 ore 23:30
Il femminismo in Italia 



Il 6 dicembre 1975 si svolge a Roma la prima manifestazione nazionale del Movimento Femminista. Dal 1970 al 1980 il movimento femminista occidentale comincia a porsi obiettivi rivoluzionari in vari Paesi del mondo.

Pompei e Santorini. L’eternità in un giorno. Nuova mostra alle Scuderie del Quirinale

“Terremoti, eruzioni vulcaniche, incendi, inondazioni, diluvi, mutando di colpo, con la faccia della terra, il corso delle società uman...