Post

Visualizzazione dei post da novembre 25, 2017

La grande prosa: "L'Ispettore Generale" di Gogol

Immagine
Per il ciclo "La grande prosa" questa settimana ascolteremo "L'Ispettore Generale", di Nikolaj Gogol. Opera satirica del 1836, è considerata uno dei capolavori dello scrittore russo.
Siamo in una piccola cittadina persa nell'enorme distesa della Russia, improvvisamente risvegliata dalla sua quotidianità di normale e disonesta prevaricazione, dalla notizia dell'arrivo, da San Pietroburgo, di un ispettore generale, un revisore, mandato lì per fare le “bucce” ai notabili del posto. Tutti sono in fermento e impauriti. Figurarsi quando si crede che l'ispettore generale, in incognito, sia già arrivato in città. In realtà è un giovinastro squattrinato che capisce subito i benefici che può trarre dalla situazione. Derisione e mascalzonaggine, imbroglio e nessuna buona fede, neppure in casa del sindaco, dove il finto ispettore è ospite e si diverte con la moglie e la figlia. Una commedia degli equivoci che ha come bersaglio la corrotta burocrazia della Russia …