domenica 28 gennaio 2018

"Provincia cortigiana" di Giacomo Schivo, recensione


A chiunque viva in una piccola città di provincia sarà capitato di conoscere le comari del paesino che spettegolano al caffè del centro, osservando quello che succede intorno a loro, l'ex vamp che non si rassegna al passare del tempo o la donnetta senz'arte né parte che cerca solo un marito (ricco)... Sarà capitato a tutti di incrociare l'amante di Tizio, o la famigliola perfetta (o quasi...), la cortigiana, il marito cornuto... 

Ebbene, Giacomo Schivo, nel suo "Provincia cortigiana" ha raccolto moltissimi "fenomeni da provincia" e ha fatto vivere loro avventure e disavventure, facendoli poi incontrare tutti nel capitolo finale di questa raccolta di racconti... e ci sarà anche... un po' di mistero. 

Se volete divertirvi, "Provincia cortigiana" è il libro adatto... leggero e scorrevole, ben scritto e a tutti farà dire: "Oh, ma questo/a lo/a conosco!"... certo, fatti e persone sono inventati. Però... 

(Claudia Bertanza)

“L’umorismo cosmico”: un nuovo saggio di Rocco Della Corte sullo scrittore Achille Campanile

Si intitola “ L’umorismo cosmico ” ed è l’ultimo volume di saggi dedicato allo scrittore, giornalista e drammaturgo Achille Campanile ...