domenica 21 gennaio 2018

I campioni di Sanremo 2018: Luca Barbarossa




Il prossimo campione che vi presentiamo è un abituale frequentatore del Festival di Sanremo: Luca Barbarossa.  Vi esordisce, giovanissimo, nel 1981 con "Roma spogliata", brano scritto sui banchi di scuola, che descrive la Capitale con affetto e ironia. Arriva quarto. Ritorna al Festival nel 1986, con un altro brano dedicato alla sua città, "Via Margutta" e nel 1987, con "Come dentro a un film". 
Il successo, però, arriva l'anno successivo, sempre sul palco dell'Ariston, con "L'amore rubato", che ha come tema lo stupro. Barbarossa si classifica al terzo posto, dietro Massimo Ranieri e Toto Cutugno
La vittoria, che quell'anno sarebbe stata un suo diritto, arriva quattro anni dopo, con "Portami a ballare", brano dedicato alla madre: sicuramente inferiore, come qualità, a "L'amore rubato", ma molto più "festivaliero".
Con minore successo, Luca torna a Sanremo altre tre volte (1996, 2003, 2011).

Negli ultimi anni ha collaborato con Neri Marcoré in teatro.
Quest'anno presenta il brano "Passame er sale".



Ma che musica, Raffaella! Omaggio a Raffaella Carrà su "Radio Il Discobolo".

  Un anno fa, il 5 luglio del 2021 apprendevamo con dolore la notizia della morte di Raffaella Carrà .  Attrice, cantante, ballerina, soubre...