Post

Visualizzazione dei post da settembre 21, 2017

70 anni di Stephen King, 7 incipit per festeggiarlo

Immagine
Oggi compie 70 anni lo scrittore americano Stephen King, uno degli autori più famosi, prolifici (e ricchi) del mondo. Lo festeggiamo proponendovi alcuni tra gli incipit più belli delle sue opere.  70 anni, 7 incipit.
Buona lettura!
1) Sei già stato qui. Sì che ci sei stato. Io non dimentico mai una faccia. Vieni, vieni, qua la mano! Ti dirò, guarda, ti ho riconosciuto da come camminavi prima ancora di vederti bene in faccia. Non avresti potuto scegliere un giorno migliore per tornare a Castle Rock. Non è un bijou? Manca poco all'apertura della caccia e poi avremo i boschi invasi da quegli scemi che tirano a tutto quello che si muove e mai che mettano la giubba arancione, e poi neve e nevischio, ma a suo tempo, a suo tempo. Adesso è ottobre, e alla Rocca ce lo teniamo buono, l'ottobre, che resti pure quanto vuole. (Cose Preziose, 1991)
2) Non sono mai stato un uomo facile alle lacrime.  Un giorno, mia moglie mi disse che il mio «gradiente emotivo pari a zero» era il motivo principale…