Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

domenica 2 ottobre 2016

Un viaggio tra i buoni sentimenti: parte la lettura di "Cuore" su Radio Il Discobolo



OTTOBRE
Il primo giorno di scuola (17, lunedì)

Oggi primo giorno di scuola. Passarono come un sogno quei tre mesi di vacanza in campagna! Mia madre mi condusse questa mattina alla Sezione Baretti a farmi inscrivere per la terza elementare: io pensavo alla campagna e andavo di mala voglia. Tutte le strade brulicavano di ragazzi; le due botteghe di libraio erano affollate di padri e di madri che compravano zaini, cartelle e quaderni, e davanti alla scuola s'accalcava tanta gente che il bidello e la guardia civica duravan fatica a tenere sgombra la porta. Vicino alla porta, mi sentii toccare una spalla: era il mio maestro della seconda, sempre allegro, coi suoi capelli rossi arruffati, che mi disse: – Dunque, Enrico, siamo separati per sempre? –.



Questo è l'incipit di uno dei più famosi libri per ragazzi, "Cuore", di Edmondo de Amicis, (1846-1908)scrittore e giornalista. 
"Cuore" esce nel 1886 e riscuote subito un grande successo: il libro, scritto a episodi, racconta le avventure di una terza elementare di Torino, frequentata da bambini provenienti da tutta Italia e appartenenti a diverse estrazioni sociali. Alle storie dei bambini si alternano i racconti del maestro Perboni, che hanno come protagonisti ragazzini sfortunati e coraggiosi. I racconti sono diventati più famosi del romanzo stesso: si pensi a La piccola vedetta lombarda, o Il piccolo scrivano fiorentino o, ancora, Il tamburino sardo.
Storie strappalacrime, ma che all'epoca servirono a rinforzare il sentimento di unità e di appartenenza alla nazione, in un'Italia che era stata divisa fino a pochi anni prima.

Dal romanzo (e dai singoli racconti, in particolare "Dagli Appennini alle Ande") sono stati tratti diversi film e serie televisive, tra cui ricordiamo lo sceneggiato del 1984, diretto da Luigi Comencini, con Johnny Dorelli nel ruolo del Maestro.

Radio Il Discobolo, a partire da domenica 2 ottobre, vi offre la lettura a episodi: in onda alle 18.






Nessun commento:

Posta un commento