venerdì 16 marzo 2018

Accadde Oggi:nel 1978 l'agguato di Via Fiani.




Era la mattina del 16 marzo 1978 quando un commando di brigatisti rapì il Presidente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro, davanti alla sua abitazione, in Via Fiani a Roma.
Erano circa le 9 quando il gruppo di terroristi fermò, all'incrocio con Via Stresa, l'auto su cui viaggiava Moro e quella della scorta, formata da 5 agenti, che furono immediatamente uccisi. 


Si trattava di 2 carabinieri, Oreste Leonardi e Domenico Ricci e 3 agenti della Polizia, Francesco Zizzi, Giulio Rivera, Raffaele Iozzino.


Fu un'azione velocissima e i brigatisti ripartirono immediatamente con diverse auto: l'onorevole Moro fu portato nel covo di via Camillo Montalcini dove venne ucciso dopo 55 giorni. 


Pompei e Santorini. L’eternità in un giorno. Nuova mostra alle Scuderie del Quirinale

“Terremoti, eruzioni vulcaniche, incendi, inondazioni, diluvi, mutando di colpo, con la faccia della terra, il corso delle società uman...