sabato 21 ottobre 2017

La grande prosa: "Zio Vanja", di Anton Cechov




Per l'appuntamento con il teatro in radio, trasmetteremo questa settimana "Zio Vanja", di Anton Cechov.



Dramma in quattro atti del 1896, è considerata la seconda opera più importante dello scrittore russo (la prima è "Il gabbiano").
La ascolteremo in una versione del 1954: interpreti Paolo Stoppa e Rina Morelli. 

"Zio Vanja" andrà in onda domenica e lunedì alle 21.

www.ildiscobolo.net
http://178.32.137.180:8555/stream



Jean Paul Sartre e Carlo Cassola a "Wikiradio Oggi"



I prossimi appuntamenti con "WikiRadio Oggi", in onda ogni giorno alle 11:30.

Domenica 22: Jean Paul Sartre
Il 22 ottobre del 1964 a Jean Paul Sartre venne assegnato il Premio Nobel per la Letteratura, ma il noto filosofo e scrittore francese lo rifiutò, per ragioni "personali e obiettive"; non voleva trasformarsi in una "istituzione" e, secondariamente, credeva solo nel socialismo.
Le ragioni del rifiuto: www.ilpost.it

Lunedì 23: Carlo Cassola
Nato nel 1917 e morto nel 1987, inizia a scrivere racconti all'età di vent'anni e nel 1942 pubblica le sue prime raccolte. La sua opera più famosa è "La ragazza di Bube", nel 1960: grazie a questo romanzo, che diventerà un film l'anno successivo (e lo scrittore partecipa alla stesura della sceneggiatura), vince il Premio Strega.
WikiRadio lo ricorda nel giorno in cui, nel 1964, uscì il suo romanzo "Il cacciatore". 

www.ildiscobolo.net
http://178.32.137.180:8555/stream

Pompei e Santorini. L’eternità in un giorno. Nuova mostra alle Scuderie del Quirinale

“Terremoti, eruzioni vulcaniche, incendi, inondazioni, diluvi, mutando di colpo, con la faccia della terra, il corso delle società uman...